Tu sei qui: Home / info cartografie / Vincolo Idrogeologico

Vincolo Idrogeologico

L'applicazione è stata realizzata in collaborazione con l'Unione Montana dei comuni dell'Appennino Reggiano e consente la navigazione dinamica di:

- Carta del Vincolo Idrogeologico (ai sensi del R.D 3267/23 e R.D 1126/26 e delibera di Giunta Regionale n.1117/2000) con indicazione delle aree soggette;
- DBTR 2011, il Data Base Topografico Regionale;
- PTCP 2010 – P4, la Carta dei beni paesaggistici del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale;
- PTCP 2010 – P6,  la Carta Inventario del Dissesto (PAI-PTCP) e degli abitati da consolidare e trasferire (L445/1908) del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale;
- SIC e ZPS, i siti di Rete Natura 2000, la rete ecologica europea;
- Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, il perimetro e la zonizzazione;
- Riserva MaB UNESCO, areale della Riserva della Biosfera dell’Appennino Tosco Emiliano;

  

NOTE:

- la Carta del Vincolo idrogeologico è stata elaborata per i Comuni di Baiso, Canossa, Carpineti, Casina, Castelnovo Monti, Toano, Vetto, Ventasso, Viano e Villa Minozzo (ex Comunità Montana);

- anche i Comuni di Albinea, Casalgrande, Castellarano, Quattro Castella, San Polo d’Enza Scandiano e Vezzano sul Crostolo hanno una parte di territorio sottoposto a vincolo idrogeologico, la cui cartografia non è però disponibile in formato digitale ma solo in formato cartaceo.

- per tutti i comuni sopra indicati, l’Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano è l’Ente delegato per le procedure amministrative e le norme tecniche relative alla gestione del vincolo idrogeologico.


Si precisa che, data la natura esclusivamente informativa degli elaborati grafici e dei testi pubblicati, questi non costituiscono atti ufficiali. 

Azioni sul documento